Articoli di Segni Zodiacali:

Cancro

Cancro

Il cancro, che nella sequenza dei segni zodiacali prevista dall'astrologia occidentale occupa il quarto posto, esercita la sua influenza sulle persone nate nel periodo compreso tra il 21 giugno, che coincide con il giorno del solstizio d'estate, e il 20 luglio: anche per il segno del cancro, a seconda delle effemeridi, le date di inizio e di fine del periodo cambiano di anno in anno, senza tuttavia comportare grandi stravolgimenti nel periodo di riferimento del segno.

Il segno del cancro, all'interno dell'astrologia occidentale, appartiene alla categoria dei segni zodiacali dell'elemento dell'acqua, la cui qualità cardinale è dettata dalla corrispondenza del periodo di inizio del segno con il 21 giugno, che è il giorno del solstizio d'estate; inoltre, il cancro ha il suo domicilio nella Luna, la sua esaltazione in Giove, l'esilio in Saturno e, infine, la sua caduta in corrispondenza di Marte.
I nati sotto il segno del Cancro, sono soliti prediligere il colore bianco, che è un emblema dell'assoluto idealismo e della spiritualità, due caratteristiche che rientrano indubbiamente nelle peculiarità di coloro i quali sono appartenenti al cancro. Il cancro, inoltre, è un segno zodiacale che predilige la perla, altro simbolo della lucentezza e della trasparenza, che è spesso presente negli oggetti che fanno parte della quotidianità di coloro i quali sono nati sotto il segno del cancro. Un altro simbolo delle persone che appartengono al segno zodiacale del cancro, è indubbiamente l'argento, un colore che non appartiene a caso a questo segno: la brillantezza dell'argento, difatti, è il simbolo della Luna, domicilio di questo segno. Da notare, infine, che il segno del cancro trova la sua migliore collocazione nel giorno proprio della luna, cioè, il lunedì.

L'astrologia occidentale è solita assegnare, ai nati sotto il segno del cancro, una ricerca caratteristica della profondità nelle cose, associata a una grande forza di volontà, una tendenza a essere irascibili e una propensione al sentimento della malinconia: tutte queste caratteristiche, inoltre, trovano una loro speciale summa nella naturale tendenza del cancro a manifestare emotività e un desiderio di sicurezza per ciò che fa parte della loro vita intima.
Il cancro è solito caratterizzarsi per un approccio piuttosto timido con le altre persone, con un comportamento che ricorda molto il granchio: del resto, il segno del cancro deve il suo nome alla denominazione latina dell'animale, cioè, cancer. Un'interessante caratteristica di coloro i quali sono nati sotto il segno del cancro è quella di avere una grande memoria, che tra l'altro porta le persone del cancro alla ricerca di cose da collezionare, proprio per soddisfare quel desiderio di conservare ricordi di sé e di tutto ciò che può essere caro a sé stessi. Il segno del cancro, inoltre, esercita uno strano fascino sulle altre persone, giacché i nati sotto questo segno vivono due vite molto separate, che rendono talvolta difficile la comprensibilità di gesti e atteggiamenti da parte di estranei: il cancro, difatti, ha una vita familiare vissuta in modo allegro e spensierato, alla quale si affianca una vita con il resto del mondo vissuta non sempre in modo leggero e disimpegnato. Grande importanza, per i nati sotto questo segno, riveste la capacità di proiettarsi nel futuro, soprattutto nei momenti in cui le cose non vanno molto bene e, quindi, è necessario trovare una via di fuga serena, che offra una vita più tranquilla.

Il segno zodiacale del cancro, inoltre, è caratterizzato da un forte desiderio di creare un ordine familiare molto solido intorno a sé, e questo può avvenire tanto con la famiglia d'origine, quanto nella nuova famiglia che una donna o un uomo del segno del cancro vanno a creare. Gli individui del cancro si caratterizzano, inoltre, per un desiderio di essere compresi e apprezzati per la propria sensibilità, molto marcata, che accompagna la profonda timidezza dei nati sotto questo segno zodiacale.
Il cancro, inoltre, coltiva le ambizioni in modo discreto e non realizza ciò che desidera in tempi brevi, anzi, nella maggior parte dei casi raggiunge i suoi obiettivi con calma, lasciandosi cullare da quel bisogno di dolcezza e di imperturbabilità, che viene solo messo in discussione da un recondito senso di riflessione che talvolta può turbare, nel profondo, l'animo di coloro i quali sono nati sotto il segno del cancro.

L'amicizia e l'amore sono molto importanti per il cancro e, spesso, sono aspetti della vita che vengono vissuti con grande passione e dedizione, al punto tale da divenire, per una donna o per un uomo del cancro, molto esclusivi e da difendere con tutti i mezzi a disposizione. L'attrazione, per gli uomini o le donne del cancro, è data da un partner che abbia un corpo modellato e sportivo, con una ricerca del romanticismo e di giocosità che renda piacevole e serena la vita di coppia.