MENU

Oroscopissimi
Oroscopissimi

Scopri come sarà il tuo 2022

In regalo per te LIBRO DEGLI OROSCOPI 2022
con le previsioni segno per segno!

RICEVI IL LIBRO!

Fiore portafortuna Ariete

Gli Ariete sono tra i segni più intraprendenti dello zodiaco. Non perdono mai un'opportunità e se quell'opportunità non esiste, la creano. L'Ariete, come la capra che lo rappresenta, sale in cima, indipendentemente dagli ostacoli o dal tempo impiegato nell'impresa. E una volta in cima, è spinto a cercare un'altra vetta. Ecco perché il fiore portafortuna Ariete dovrà rappresentare questa sua caparbietà.

Imprenditori compulsivi, disperatamente lavoranti, laboriosi ed energici, sempre svegli, anche quando dormono, gli Ariete sono l'immagine stessa di un re che cerca di riconquistare il trono, con rabbia e sudore, ma con poco metodo e meno aiuto. Una volta in cima, l'Ariete non ama condividere il palco. Sanno che se vuoi un lavoro ben fatto, devi farlo da solo. E nel processo, devi attenerti alle tue leggi e codici personali, qualunque sia il prezzo da pagare.

Pertanto, il fiore dell'Ariete che rappresenta al meglio questo segno, deve essere quello che riflette questa energia, questa voglia di vivere, queste ambizioni eccessive e inconciliabili con la mediocrità. Per l'Ariete fiore e piante devono ergersi sopra agli altri e non accettare, in alcun modo, competizione o simbiosi. I nativi del segno dell'Ariete quindi, preferiscono i fiori che si sviluppano in condizioni estreme: nelle altezze, nei climi desertici, nelle vicinanze del cratere di un vulcano. Questo perché l'Ariete vuole vedersi riflesso in tutto ciò che è resistente e che oppone i suoi punti di forza ai mandati della natura.

Il fiore del segno Ariete, inoltre, è legato all'elemento naturale di questo segno: il fuoco. Un elemento sicuro e feroce, che come i nativi del segno tende a salire, a conquistare le altezze e tutti gli spazi, dinamico e pieno di energia, preferendo sempre la strada meno battuta alle mappe precedentemente disegnate. Se siete incuriositi dalla premessa, vi invitiamo a proseguire la lettura e a scoprire subito il fiore portafortuna Ariete.

Fiore portafortuna Ariete

A questo punto non è difficile capire il fiore portafortuna Ariete, quello che lo rappresenta in maniera eccellente, ovvero il tulipano. Il nome del tulipano deriva da una parola che significa "turbante", perché era usanza turca nel XIII secolo indossarli come ornamento nei turbanti. Il tulipano è un fiore che non è né eccessivo né indimenticabile: è nel giusto mezzo di eleganza e discrezione. Un atteggiamento che l'Ariete sa seguire per tutta la vita: non si distingue dal gruppo fino a quando non ottiene il merito che li renderà leader e vincitori.

Il tulipano è uno dei fiori più forti che esistano. Radica e cresce facilmente su qualsiasi terreno. È alto e vigoroso. Una delle sue caratteristiche distintive, che lo collega direttamente all'Ariete, è che cerca la luce solare, la sua grande fonte di energia e vita, con insistenza. Solo il girasole segue il sole con maggiore fedeltà. Come l'Ariete, il tulipano non perde un solo raggio di sole, una sola opportunità di crescere, e lo segue fedelmente con gli occhi, con tutto il corpo.

Tale è la loro energia e convinzione per la vita che i tulipani, fin da periodi molto antichi, sono stati collegati alla capacità di resurrezione, in particolare i tulipani bianchi, che sono anche legati all'integrità spirituale. Anche in questo senso il tulipano rappresenta fedelmente l'Ariete, perché come imprenditore e giocatore d'azzardo, dovrà tollerare non pochi fallimenti nella sua vita. E quando cade, un nativo di questo segno sa che non c'è altra alternativa che risorgere dalle proprie ceneri.

Ma come usare i tulipani come portafortuna? L'Ariete deve scegliere soprattutto i tulipani bianchi, perché simboleggiano grandezza e integrità, e sono quelli che meglio si conformano a ciò che l'Ariete dovrebbe esprimere di se stesso. Deve preferirli vivi, in grandi mazzi di fiori o in vaso. E disseminarli in tutta la casa.

Fiore portafortuna Ariete: altri bouquet fortunati

Ora che conosciamo il principale fiore portafortuna Ariete, vediamo quali altri fiori i piante sono adatti per i nativi di questo segno. Partiamo subito dal cardo mariano, una delle erbe più benedette, che era amato da molte streghe in passato. Ciò che di questa specie, può portare fortuna per il segno sono per i fiori e le spighe. Queste parti sono state utilizzate per la protezione durante la gravidanza. Quindi, se sei una donna Ariete e stai avendo una gravidanza, puoi usare il cardo mariano per proteggere il tuo bambino non ancora nato.

Sebbene l'accuratezza del caprifoglio come fiori di nascita dell'Ariete sia ancora discutibile, in alcuni tratti questa specie rappresenta la personalità di questo segno. Pertanto, si ritiene che il caprifoglio possa portare fortuna ai nativi dell'Ariete, specialmente nella prosperità. Molte persone credono che il suo odore possa attirare denaro e abbondanza. Piantare questa erba può aggiungere una crescita economica.

Un altro fiore fortunato per l'Ariete, è sicuramente quello di ciliegio, poiché questa specie fiorisce durante la primavera. In Giappone, si chiamano Sakura. Conosciuto per i bellissimi petali rosa, un fiore di ciliegio rappresenta la natura della vita. Alcuni credono che un fiore di ciliegio possa portare fortuna a chiunque voglia iniziare qualcosa di nuovo nella propria vita e per gli Ariete questa influenza è ancora più valida.

L'ultimo fiore fortunato per il segno proviene da quello di balsamo. Questa erba è una specie di pianta tropicale che simboleggia l'amore infuocato. Il balsamo è molto accattivante per il giardino in quanto i suoi petali sono di diversi colori, come rosa, bianco, rosso, blu e viola. Piantare fiori fi balsamo può aiutare un Ariete ad avere un po' più di fortuna in amore.