Il Diavolo dei Tarocchi

Il Diavolo nei tarocchi: significato degli Arcani Maggiori

Il Diavolo nei Tarocchi è la carta per eccellenza che parla di tutte le cose negative. Rabbia, violenza, tentazione, paura e dubbio sono solo alcuni dei sentimenti associati a questa figura. Suggerisce che forse sei intrappolato in una relazione folle, una dipendenza o una bugia. Senza dubbio, questa lettera dice di no.
Il Diavolo parla di tutte le cose negative: rabbia, gelosia e risentimento, inganno, egoismo, violenza, tentazione, paura e dubbio sono solo alcuni dei terrori associati a questa carta. Suggerisce che forse si è intrappolati in una relazione folle, una dipendenza o una bugia. Senza dubbio, questa carta dice di no.

Nella numerologia Il Diavolo è associato al numero 15.

SIGNIFICATO DEL DIAVOLO IN ABBINAMENTO CON GLI ALTRI TAROCCHI

La carta del Diavolo dei tarocchi in astrologia è solitamente associata al segno del Capricorno che è governato da una capra, questo non significa che le persone che governano questo segno siano cattive o malvagie, ma sono persone che sono più legate all'aspetto materiale e che non si avvicinano molto al regno spirituale.

Il Diavolo e il Mago insieme ci avvertono della presenza della magia nera, quindi non dovresti fidarti di una persona che è affascinante; c'è qualcuno nel tuo ambiente che può creare fastidi e dolori perché è una persona oscura o problematica.

Il Diavolo e la Papessa abbinati ci dicono che esiste una persona nella tua vita che procura sensazioni di frustrazione o impotenza poiché la rabbia non viene espressa.

Se escono il Diavolo e l'Imperatrice vicini ci danno delle informazioni su una persona a cui piace sedurre per raggiungere tutto ciò che desidera, c'è un attaccamento emotivo a una persona che non ti sta facendo godere l'amore di qualcuno che ti ama sinceramente, stai attento a raggiungere gli obiettivi attraverso azioni illecite.

Mentre il Diavolo e l'Imperatore abbinati denunciano la presenza di cattive abitudini o egoismo che finiscono per porre fine a una relazione che fino ad ora era ferma, persone che hanno problemi; indica che c'è un uomo che ha seri problemi che non ha ancora risolto.

Nel mondo esoterico, il Diavolo dei tarocchi è il simbolo di una prigione autoimposta in cui l'anima viene alimentata dai desideri della carne, così come questo è direttamente associato alle irresistibili ambizioni a cui tutti sono diretti soddisfare solo fini materialistici.

Questa carta ti chiede di impegnarti a spezzare le catene e a superare i demoni interiori che limitano la crescita spirituale.

IL DIAVOLO DEI TAROCCHI NELLA LETTURA DEL PASSATO

Una delle scelte che hai fatto per te era sbagliata. Le forze negative ti stanno trattenendo.

IL DIAVOLO DEI TAROCCHI NELLA LETTURA DEL PRESENTE

C'è un evento fuori dal tuo controllo che cambierà la tua vita. Non si sa se sarà nel bene o nel male, ma è necessario evitare comportamenti stravaganti e rimanere fedeli a se stessi.

IL DIAVOLO DEI TAROCCHI NELLA LETTURA DEL FUTURO

È giunto il momento per te di trovare la bellezza dentro te stesso e smettere di proiettare quelle immagini ad altri nel mondo. Trova il coraggio di cambiare la tua vita. Il corso della tua vita è al di là delle tue conoscenze, ma la conoscenza supererà le tue illusioni.

QUANDO IL DIAVOLO NEI TAROCCHI ESCE DIRITTO

Il Diavolo è un arcano facile da interpretare a causa del suo significato sfavorevole, poiché avverte immediatamente l'interessato, visto il suo significato generale di pericolo, avversità, malignità, nemici, fatalità, e poiché dipende, in ogni caso, dalle diverse circostanze e dalla chiaroveggenza.

In generale, il Diavolo simboleggia le avversità, i pericoli, le cospirazioni, gli avversari, il destino, gli ostacoli, la forza maggiore contro di noi, le forze negative o pericolose che cercano la nostra rovina, le trappole architettate anche da persone di cui ci fidiamo, e così via. Anche se si tratta di un amico, marito o moglie per tutta la vita, figli, famiglia, ecc. se il Diavolo viene fuori, devi essere vigile contro le sue azioni e non fidarti ciecamente di lui; C'è qualcosa di nascosto che avrà un impatto sfavorevole su di te.

Per quanto riguarda la fortuna, è una carta che parla di incidenti o avversità di ogni tipo. Inoltre, come arcano infernale, rappresenta in modo speciale tutto ciò che riguarda il fuoco, il calore, i combustibili, gli incendi, le esplosioni, i cortocircuiti: ustioni, stufe, scaldabagni, acqua bollente, sostanze chimiche, benzina, petrolio, gas, butano, armi di fuoco, esplosivi, caricatori di polveri, attacchi, incendio doloso, ecc.

QUANDO IL DIAVOLO NEI TAROCCHI ESCE AL CONTRARIO

È consuetudine indicare tentazioni che vengono superate, vizi che riescono ad essere abbandonati, interruzione di abitudini perniciose, cattivi hobby di cui ci si rammarica, combattimenti e scontri coniugali e familiari (ma non così gravi come quando si ha diritto), mancanza di ordine nell'economia, cattiva gestione familiare o aziendale; rischio che il coniuge, i genitori o i capi vengano a conoscenza di una cattiva prestazione da parte tua; rischio di essere vittima di minacce anonime o chiamate da persone malvagie che non si manifestano, pericolo di frode o abuso di fiducia da parte di un familiare, scontri con i suoceri.

A livello di salute, è una carta che di solito è più benigna di quando esce dritta (come se fosse "mezzo diavolo", "meno malvagio"): tendenza a una malattia che però tende a essere meno virulenta, ma progredisce molto lentamente e la sofferenza dura molto meno a lungo. Denuncia malattie con riguardanti solitamente disturbi del retto, emorroidi, polipi intestinali, impotenza sessuale, o attitudini come omosessualità e lesbismo.

Nel campo dei vizi e delle passioni distruttive può riferirsi ad attività criminali, antisociali o fuorilegge, come ladri, truffatori, stupratori, molestatori sessuali, ecc. Sia per descrivere il consultatore come una vittima o come un criminale o per denunciare il terreno pericoloso in cui si muove (o in cui prevede di muoversi).